Ecco alcuni dei lavori più interessanti, complessi o curiosi che ci è capitato di eseguire per I nostri clienti. Ma per noi ogni lavoro è speciale: domani, in questa lista, potrebbe esserci il vostro impianto!

 

L’impianto trasformista

Un nostro cliente in Arabia Saudita si occupava di verniciare pezzi molto diversi: trattava infatti sia profili in alluminio e tondini in acciaio che quadri elettrici. Nessun impianto standard era in grado di operare al meglio su oggetti di forme e dimensioni tanto diverse; per questa ragione abbiamo realizzato un impianto con bilancelle da 6 metri per prfili standard, modificato per permettere anche la lavorazione dei tondini da 8 m, completo di vasche di pretrattamento per il ferro e alluminio, e dotato di una cabina posteriore distinta per la verniciatura dei quadri elettrici, così da permettere l’esecuzione di entrambi i tipi di lavorazione con la massima semplicità.

 

Prossima cabina si cambia!

Un nostro cliente che si occupa di realizzazione di steli per pistoni aveva necessità di disporre di due cabine da utilizzare non in linea. Abbiamo realizzato per la sua azienda un impianto monorotaia con un doppio circuito, dotato di traslatore, così da permettere ai pezzi di esser dirottati – come in uno scambio ferroviario – sulla cabina corretta per la lavorazione.

 

Non si spreca nulla

Un nostro cliente eseguiva lavorazioni per le quali aveva un residuo costante di olio dielettrico caldo. Per trarre vantaggio da questa situazione, abbiamo costruito su misura per la sua azienda un sistema di riutilizzo di quell’olio, che ora cede il suo calore in appositi scambiatori per riscaldare le vasche di pretrattamento ferro e il forno di verniciatura. E niente va sprecato!

 

Anche voi avete un’esigenza particolare per il vostro impianto di verniciatura? La risolveremo per voi: contattateci subito, basta cliccare qui!